Salta il contenuto
Consigli per arredare con Plafoniere da soffitto

Consigli per arredare con Plafoniere da soffitto

Hai scelto una plafoniera da soffitto per il tuo salotto? Per la camera? Per il bagno? Certo, la passione per le plafoniere si può benissimo comprendere, visto che le versioni moderne presentano una serie impressionante di personalizzazioni per spazi interni, esterni, di ogni tipo.
Non sempre, però, è semplice arredare con una plafoniera ed evitare l'effetto anonimo. Ecco qualche consiglio utile...

Dove funzionano meglio le plafoniere

Rappresentano una delle lampade più versatili, perché sono adattabili a una varietà di spazi. In genere, le plafoniere sono ideali per gli ambienti che necessitano di un'illuminazione brillante e uniforme come cucine, sale da pranzo e sale conferenze.
Inoltre, i bagni sono un ottimo posto per installare una plafoniera per un'illuminazione concentrata.
Se vuoi inserire una plafoniera in un negozio, puoi pensare a quella con uno stile industrial e minimalista, che funziona bene anche nei laboratori artigianali. Il giusto sistema sul soffitto può essere il tocco finale per rendere una stanza sorprendente, senza caricare la visione come farebbe un lampadario.

Scegli il modello adatto al tuo design

Abbiamo visto che i tempi delle plafoniere noiose sono finiti, quindi puoi cercare quelle più particolari, eleganti o vivaci. Non essendo più limitate alle montature minimaliste, le moderne plafoniere vanno da eleganti sospensioni a luce singola, fino alle audaci montature con cristalli, oppure decisamente colorate.

Troverai una gamma di scelta con centinaia di dimensioni, livelli di illuminazione, finiture e opzioni di installazione. Anche a livello di materiali avrai la scelta tra diversi metalli, ottone, ferro...

Inoltre, ormai diversi lampadari formali e informali, sospensioni lineari e pendenti fanno parte della categoria delle plafoniere.
Per questo, puoi scegliere un modello che si adatta per colori e design alla stanza in cui vuoi inserirle. Non cercare troppo il contrasto, dato che potrebbero sembrare slegate dal contesto, lì in alto...

Come scegliere le migliori plafoniere: la luce

Dopo esserti orientata sull'estetica delle finiture, valuta dimensioni e opzioni di installazione.

Quando inizi la ricerca di una plafoniera, le proposte possono confonderti.

Ricorda che una plafoniera è un apparato di illuminazione applicato direttamente al soffitto, quindi arriverà a diffondere la luce dall'alto, in modo uniforme – a meno che non si decida di variare i piani di illuminazione, come nelle plafoniere a più vetri, con 2 o luci ad altezze differenti.

Calcola che per quanto riguarda il punto luce, le tonalità e gli effetti del vetro delle plafoniere vengono trattati per influenzare il modo in cui la luce verrà proiettata. Ad esempio, le plafoniere con paralumi in vetro smerigliato forniscono un'illuminazione a LED brillante, e proiettano sfumature affascinanti sulle superfici circostanti.
Inizia il processo di selezione valutando il tipo di illuminazione a soffitto di cui hai bisogno.

Le dimensioni della plafoniera: attenzione

I volumi sono tra gli elementi di massima importanza quando si sceglie una plafoniera. A seconda di dove prevedi di inserirla, avrai a disposizione varie opzioni.
Inizia misurando l'area in cui stai installando o sostituendo una plafoniera. Tieni presente che il diametro e l'altezza della luce, sono le due dimensioni più importanti.
La sospensione dell'apparecchio dipende anche dal luogo: nei soggiorni e nelle camere da letto, una grande plafoniera deve avere almeno 2 metri di spazio dalla parte inferiore al pavimento, per non opprimere l'ambiente.
In cucina, si può avere ovviamente un rapporto minore, e l'apparato può essere di sospensione, dovendo concentrare le luci su tavola o piano di lavoro.

Consulenza elettrica, per esterni o ambienti di complessa installazione

Sappiamo che è possibile scegliere tra luci in stile plafoniera classica, o quelle che sospendono dal soffitto. Le prime si installano perfettamente a filo con la base del soffitto, mentre per le seconde vanno valutati fili e diramazioni.
Quando scegli nuove plafoniere per la tua casa, quindi, dovrai prestare attenzione alle opzioni di installazione, alle parti e agli accessori della plafoniera, nonché al cablaggio elettrico esistente. In caso di dubbi, ti consigliamo di consultare un elettricista per capire se potresti avere dei limiti, prima dell'installazione di una nuova plafoniera.

 

Inoltre, potresti voler installare la tua plafoniera in uno spazio esterno come una veranda, ed è bene assicurarti che il dispositivo che scegli sia adatto per l'ambiente “outdoor”.