Salta il contenuto
5 Consigli per arredare con Faretti

5 Consigli per arredare con Faretti

Ami le linee pulite nel design delle luci interne? Desideri uno schema semplice e diretto nella direzione della luce? I faretti possono rappresentare la tua grande risorsa!

Seguire un piano di illuminazione con dei faretti significa scegliere un sistema moderno e discreto per fare luce nella tua casa. Sia come luci generali, sia per uno spazio definito.
Inoltre, i faretti da incasso sono anche una buona opzione salvaspazio: non avrai il problema di un lampadario che, quando il soffitto è basso, "ingombra" la stanza!

Vediamo qualche piccolo consiglio per la selezione e installazione dei faretti...

 

1 - Valuta gli spazi e l'apparato di luci

Alcune cose da considerare prima di acquistare dei faretti, riguardano il loro numero e posizionamento.

Devi chiederti quanto è grande la stanza, quanto è alto il soffitto, se la stanza ha una illuminazione naturale ampia (veranda, porta finestra, vetrata, etc.).

Devi poi capire come utilizzerai la stanza, ossia se ci sono degli angoli che richiedono un'attenzione particolare a livello di luci. Capirai, così, di quanti faretti hai bisogno e dove inserirli.

Di regola, devi valutare la potenza totale in Watt richiesta per illuminare lo spazio in base alle sue funzionalità (camera, salotto, corridoio, etc.). Abitualmente si valutano 10 Watt per mq negli ingressi, mentre per un living room anche 30 Watt a metro quadro.

Questo valore, ovviamente, va diviso tra le varie lampadine dei faretti che intendi posizionare.

Se utilizzi 3 faretti, dovrai dislocare i Watt a seconda delle zone da irraggiare, quindi a questo punto una guida esperta può aiutarti.

 

2 – Valuta l'altezza del soffitto

È bene sapere che il fascio di luce proveniente dall'incasso dei faretti, viene proiettato verso il basso a forma di cono.

Questi coni di luce, di solito, sfumano intorno ai 70 centimetri dal pavimento. Se hai un soffitto molto alto, però, non avrai bisogno di più faretti, ma solo di una potenza più luminosa.

Spesso si ricorre all’installazione di faretti da incasso sul contro-soffitto, con luci LED adatte a cabine armadio, corridoi, living room in stile di arredo minimalista.
In questi casi, è bene definire prima se il soffitto è abbastanza alto da permettere dei faretti ampi e con luci sostenute, oppure è necessario scegliere dei LED leggeri e forme non ampie per il faretto. Inoltre, per i contro-soffitti in cartongesso, sono presenti anche faretti in gesso a rasare.

 

3 - La spaziatura tra i faretti e dalle pareti

Solitamente, è consigliato posizionare i faretti da incasso a circa 50 cm di distanza dal bordo tra le pareti e il soffitto. Questo è un metodo per evitare di creare ombre, e distribuire uniformemente la luce dal soffitto.

Più faretti ci sono nell'ambiente, più l'illuminazione avrà un effetto equilibrato, ma devi valutare come posizionarli tra loro. Come regola generale, consigliamo di dividere l'altezza del soffitto per 2: esempio, in un soffitto di 5 metri, posizionare le luci a 2,5 metri l'una dall'altra.

Poi, certo, si può anche scegliere un effetto particolare come quello del cielo notturno stellato, posizionando tanti piccoli faretti vicini tra loro – in tal caso, è bene fare uno schema definito dell'effetto che arriverà dai punti – luce.

 

4 – Illuminazione di spazi definiti

Quando hai bisogno di punti luce circoscritti, ad esempio sopra lo scrittoio oppure sul piano di lavoro della cucina, devi scegliere dei faretti adatti – soprattutto valutando i punti luce naturali.
Sono consigliabili quelli con un angolo del cono di luce più stretto, scegliendo una luce calda o fredda a seconda del tipo di lavoro che devi eseguire.

 

Se vuoi giocare con ombre e luci, per creare un'atmosfera speciale, puoi utilizzare interruttori dimmer per controllare le diverse zone in modo differenziato. Questo tipo di interruttore, infatti, consente di accendere e spegnere le luci, variandone la luminosità.

5 – Faretti per esterni

In uno spazio come la veranda oppure il patio del giardino, è possibile scegliere dei faretti per i fondamentali obiettivi di illuminazione: atmosfera o punti luce definiti.
Se l'illuminazione ambientale può essere ottenuta tramite luci sospese e applique, puoi ottenere degli spazi esterni particolarmente chiari e definiti con i faretti. Perfetti per tavoli, spazi di gioco o di lavoro del giardino.

Inoltre, puoi ottenere maggiore sicurezza, illuminando qualsiasi lato della casa in ombra con faretti installati sul cornicione oppure sul soffitto della veranda.